La cenere di legna. Come utilizzarla per concimare l’orto

La cenere di legna. Come utilizzarla per concimare l’orto

La cenere di legna è un ottimo concime organico da usare nell’orto biologico. Chi vive in campagna, o più semplicemente ha una stufa a legna o un camino, ne ha spesso a disposizione grandi quantità. Usarla nell’orto come concime rende facile lo smaltimento e, al tempo stesso, consente di nutrire il terreno e le coltivazioni. Tuttavia, è importante sapere con precisione quali sono gli effetti della cenere di legna su terreno e piante. Conoscere questi dettagli, infatti, ci permetterà di poterla usare in maniera corretta. Read more

Articoli correlati

Foglie di olivo. Come preparare in casa un estratto benefico

Foglie di olivo. Come preparare in casa un estratto benefico

Le foglie di olivo, oltre ad avere un grossa carica simbolica nella nostra cultura, sono ricche di proprietà benefiche. D’altro canto l’ulivo è un albero dalla tradizione molto antica. Le varietà che oggi coltiviamo derivano dall’Olea Europea, che è il risultato di molte selezioni iniziate circa 6000 anni fa. I primi a domesticare l’olivo furono gli agricoltori siriani e palestinesi. Read more

Articoli correlati

Come piantare un albero da frutto. Le tecniche corrette e i periodi migliori

Come piantare un albero da frutto. Le tecniche corrette e i periodi migliori

Piantare un albero da frutto in maniera corretta è fondamentale per crescere alberi sani e rigogliosi. Si tratta di un dettaglio importante per ottenere grandi soddisfazioni nel frutteto familiare. Facciamo riferimento al frutteto familiare, poiché, infatti, bisogna distinguere tra la messa a dimora di uno o pochi alberi e quella di un vero e proprio impianto a fini commerciali, magari nell’ambito di un’azienda agricola. Read more

Articoli correlati

Il cardo mariano. Una pianta spontanea dalle proprietà curative

Il cardo mariano. Una pianta spontanea dalle proprietà curative

Il cardo mariano è una pianta spontanea presente in tutti i paesi che affacciano sul bacino del Mediterraneo. Chi non la conosce la considera una pianta infestante, per la sua facilità riproduttiva e anche per via delle sue pungenti spine. Ma questo cardo è in realtà una pregiata pianta officinale, usata fin dall’antichità per le sue indiscusse proprietà fitoterapiche. Read more

Articoli correlati

Occhio di pavone dell’olivo. Prevenzione agronomica e difesa biologica

Occhio di pavone dell’olivo. Prevenzione agronomica e difesa biologica

L’occhio di pavone, o cicloconio, è forse la malattia fungina dell’olivo più diffusa. E’ presente in tutta Italia e la sua gravità è variabile a seconda di diversi fattori ambientali. Ci sono, ad esempio, varietà di ulivo più o meno sensibili all’occhio di pavone. O, ancora, esistono condizioni pedo-climatiche più favorevoli al sorgere dell’infezione. Read more

Articoli correlati

I bulbi di narciso, come coltivarli in giardino

I bulbi di narciso, come coltivarli in giardino

I bulbi di narciso sono facili da coltivare e in primavera ci regalano uno splendido fiore, elegante, raffinato, molto profumato e dalla forte carica simbolica.
La sua leggenda affonda le radici nella Grecia antica, con il mito di Narciso, e ancora oggi parlare di questo fiore evoca una bellezza irraggiungibile e sopra le righe.
Il narciso è una pianta che si può trovare anche allo stato selvatico. E’ molto bella e questo ha fatto sì che negli anni si siano sviluppate decine di varietà più commerciali. Read more

Articoli correlati

La bolla del pesco. Come combatterla in maniera biologica

La bolla del pesco. Come combatterla in maniera biologica

La bolla del pesco è la principale malattia fungina di questa cultivar fruttifera tanto amata. Vi abbiamo già parlato dei principali parassiti dell’albero di pesche, adesso è il momento di approfondire il discorso.
La bolla è una malattia che se non controllata in modo preventivo può compromettere l’intera produzione annuale dei nostri alberi.
La bolla del pesco è una malattia subdola, quando compare, in primavera, è infatti quasi sempre troppo tardi per intervenire. Read more

Articoli correlati

Ricetta con carote e yogurt magro

Ricetta con carote e yogurt magro

Oggi vi proponiamo una semplice e sfiziosa ricetta con carote e yogurt. Un piatto davvero facile da preparare ma al tempo stesso davvero molto gustoso.
Vi abbiamo già parlato di come seminare e coltivare carote nell’orto domestico, quindi ci auguriamo che ne abbiate molte a disposizione per la ricetta che vi proponiamo. Questo ortaggio è molto apprezzato per le sue eccezionali proprietà nutrizionali. E’ dolce e saporito ma allo stesso tempo è dietetico e ricco di vitamine A, B e C. Read more

Articoli correlati

Lo stramonio comune, conosciamo i pericoli dell’erba del diavolo

Lo stramonio comune, conosciamo i pericoli dell’erba del diavolo

Lo stramonio comune, noto anche come erba del diavolo o erba delle streghe, è una pianta velenosa diffusa in tutto il mondo. La sua origine pare sia nordamericana, ma nel nostro Paese è oggi presente ovunque, dalla pianura alla montagna. Di solito cresce spontanea nei terreni incolti e ai margini delle strade, ma sempre più spesso la troviamo come infestante nei campi coltivati. Read more

Articoli correlati

Il calendario lunare di novembre e i lavori da fare tra orto e frutteto

Il calendario lunare di novembre e i lavori da fare tra orto e frutteto

Oggi vediamo il calendario lunare di novembre 2017. Questo appuntamento mensile con la luna ci suggerisce, di volta in volta, quali sono i lavori giusti da fare nel nostro orto.
Siamo nel pieno dell’autunno. Alle nostre spalle lasciamo un ottobre anomalo, molto caldo e poco piovoso. Le sue condizioni metereologiche ballerine hanno creato non pochi problemi. Uno su tutti l’invasione della cimice cinese che ha interessato molte regioni del Nord Italia. Read more

Articoli correlati