La rotazione colturale e l’avvicendamento in orticoltura biologica

Rotazione colturale

La rotazione colturale è una pratica fondamentale in orticoltura biologica. Per evitare, infatti, che i terreni vadano incontro alla perdita di fertilità e in generale alla “stanchezza”, è necessario programmare il corretto avvicendamento delle colture.
In agricoltura convenzionale la logica della conservazione e della fertilità del suolo è sostituita da quella commerciale. Questo porta a coltivare le specie più redditizie, spesso appartenenti alla stessa famiglia botanica. Read more

Come legare i pomodori, i peperoni e le melanzane

Legare I pomodori I peperoni e le melanzane

Legare i pomodori, i peperoni e le melanzane è un’accortezza necessaria per avere piante e frutti sani. Queste tre piante rappresentano le principali colture Solanacee, le più diffuse negli orti domestici e apprezzate dagli appassionati nel periodo estivo. Read more

L’inerbimento del frutteto e del vigneto

Inerbimento

L’inerbimento è una tecnica agronomica ampiamente diffusa in agricoltura biologica. Viene adoperata sia nel frutteto, che nel vigneto biologico.
In sostanza, consiste nel rivestire il terreno occupato dalla coltura principale con una copertura erbacea, controllata tramite periodici sfalci. Read more

La beauveria bassiana e la lotta microbiologica ai parassiti dell’orto

La beauveria bassiana e la lotta microbiologica ai parassiti dell’orto

La beauveria bassiana è un fungo entomopatogeno utile per la lotta microbiologica. Può essere considerata un insetticida biologico, dunque non dannoso per l’ambiente e le specie animali e vegetali.
Quando parliamo di lotta microbiologica, intendiamo una strategia di difesa dell’orto che prevede l’uso esclusivo di microorganismi già di per sé presenti in natura. Un esempio che abbiamo già avuto modo di vedere è il bacillus thuringiensis. Read more

L’acquaponica, ecco cos’è e come funziona

L’acquaponica, ecco cos’è e come funziona

Vi è mai capitato di sentir parlare di acquacoltura o, più in particolare, di agricoltura in acquaponica? Per molti il termine è oscuro ma il concetto è piuttosto semplice. Si tratta in sostanza di una particolare tecnica di coltivazione in acqua che si sta ritagliando un suo spazio nel mondo dell’agricoltura.
Ma cos’è in dettaglio l’acquaponica? In cosa consiste, come funziona, quali pregi e difetti ha? E soprattutto, si tratta di un tipo di coltivazione sostenibile e biologica o no? Read more

La propoli in agricoltura. Fungicida bio e antiparassitario naturale

Propoli

La propoli, o propolis, è una sostanza prodotta dalle api, da sempre usata dall’uomo per via delle sue proprietà curative. La produzione parte dalle secrezioni resinose che le piante emettono per proteggere le proprie gemme e gli apici vegetativi. Questa sostanza viene prelevata dalle api, elaborata e usata in diversi modi nell’alveare. Il suo nome antico, propolis, deriva dai due termini greci pro=in difesa e polis=città. Il riferimento è all’attitudine delle api ad impiegarla per proteggere l’alveare dalle minacce esterne. Read more

Come misurare il pH del terreno

Come misurare il pH del terreno

Misurare il pH del terreno è un’operazione che, con i dovuti accorgimenti, è alla portata di tutti.
Vi abbiamo già parlato del significato della reazione chimica del terreno (pH) e delle relative implicazioni sulle coltivazioni agricole.
In quest’articolo vogliamo concentrare la nostra attenzione sulla misurazione artigianale di questo importante valore. Read more

Il pH del terreno, significato e implicazioni sulle colture

Il pH del terreno, significato e implicazioni sulle colture

Il pH del terreno o reazione è uno degli elementi più importanti per conoscere con esattezza le caratteristiche di un suolo.
Vi abbiamo già parlato dei vari tipi di terreno agricolo (medio impasto, argilloso, sabbioso, ecc) analizzando la struttura fisica. Parlando di pH del terreno, invece, la nostra attenzione si focalizzerà sulle caratteristiche chimiche del suolo. Read more

La lisciva di cenere. Prepararla in casa e usarla come detersivo naturale

Lisciva di cenere

La lisciva (o liscivia) di cenere fa parte della nostra cultura popolare, essendo il più classico e semplice detersivo naturale. Per secoli è stata usata dalle massaie per lavare la biancheria e in generale per la pulizia.
Il suo procedimento di preparazione è piuttosto semplice, anche se esistono diverse varianti ed elaborazioni, proprie della antica arte saponiera. Read more